Tag Archive Gis sicurezza

La Gis Monza 2019 F1

La Gis a Monza per la Formula 1

La Gis è stata chiamata dall’agenzia partner HSG Group di Milano a partecipare alla complessa macchina della sicurezza per il Gran premio D’Italia di Formula 1 a Monza.

Il Monza Eni Circuit, conosciuto come il Tempio della Velocità, è stato costruito nel 1922. E’ il terzo al mondo dopo quelli di Brooklands e Indianapolis.
Il Gran Premio d’Italia di Formula 1 è tra le manifestazioni ricorrenti più importanti che si svolgono all’interno del circuito.
Dall’anno di fondazione ad oggi si è sempre disputato al Monza Eni Circuit, fatta eccezione per gli anni 1937, 1947, 1948, 1980.

Gli operatori della Gis che hanno partecipato all’evento mondiale sono stati circa 60.
La  decennale collaborazione con L’Hsg Group ha portato l’agenzia di Milano alla scelta di sei coordinatori Gis per la gestione dell’attività di controllo di alcuni settori.

Il Mirabello, uno degli accessi al circuito con più affluenza di spettatori, che quest’anno ha registrato decine di migliaia di presenze.
Il coordinatore della Gis ha gestito la squadra nel controllo dei biglietti, dei prefiltraggi  e accessi con controllo Pat down e metal detector.

Tribuna Alta Velocità, il coordinatore si è occupato della gestione dei 5 accessi alle tribune che hanno ospitato più di 6000 spettatori.

Tribuna Ascari, dalla 12 fino alla 16; la tribuna 14 è adibita agli spettatori diversamente abili, per questo il coordinatore ha dovuto sistemare al meglio la sua squadra di controllo affinché non ci fossero impedimenti per nessuno spettatore. Data la complessità di tale tribuna, c’è stato un supporto anche da parte dell’associazione Amici dell’autodromo.

Ascari 18 A; tribuna dedicata ad alcuni sponsor e a coloro che hanno acquistato il biglietto per garantirsi un posto in una delle varianti più belle.
Il lavoro degli operatori è stato meticoloso proprio per evitare errori negli accessi.

Viabilità Casa Brembo; gli operatori  hanno avuto il compito di gestire la viabilità dei mezzi e la gestione dei parcheggi con il controllo dei pass.
Un altra zona importante data in gestione alla Gis è stata la viabilità ai Paddok.
La problematica di questo settore è la gestione dell’alta densità di pubblico.
Infatti le strade devono essere libere e sgombre dai pedoni per il passaggio dei  mezzi per la manutenzione degli impianti.

Il servizio è terminato dopo aver effettuato l’esodo dei fans avvenuto in modo ordinato e del tutto naturale, fluido e costante.

Tags, ,

La Gis al Jova Beach Party

La Gis alla seconda data del Jova Tour

La Gis ha effettuato il servizio di sicurezza alla seconda data del Jova Tour Beach tenuto a Lignano Sabbiadoro.
La Gis si è occupata dell’intero servizio di sicurezza in collaborazione con le forze dell’ordine per gestire i circa 30.000 fans venuti a vedere lo spettacolo.

La forza messa in campo dalla Global Investigation Service per l’evento è stata circa di 270 operatori Asc.
Gli addetti ai servizi di controllo hanno gestito le aree di Back stage, il sottopalco, le aree sponsor, la viabilità,  pre filtraggi e filtraggi e effettuato i controllati Pat Down.
L’accesso al concerto dei fans è stato fluido e veloce nonostante i controlli approfonditi, grazie ad una gestione dei flussi studiata durante il primo evento.

L’apertura alle ore 14.oo ha dato la possibilità ai fans di godersi la spiaggia dell’area evento, infatti fino alle ore 20.00 hanno avuto l’accesso alla balneazione.
Per il controllo dei fans in acqua la produzione ha messo a disposizione 40 bagnini con il supporto della guardiacostiera de della polizia di sctato con le moto ad acqua.

Il concerto si è svolto in una festa durata fino alle 23.30, nella soddisfazione di tutta l’organizzazione e delle forze dell’ordine.
Il deflusso è avvenuto in modo naturale e con regolarità.

 

Tags,

Steward Gis as roma settore ospiti

La Gis all’Olimpico con l’As Roma

La Gis ha partecipato al sevizio di sicurezza della prima partita di campionato di serie A allo stadio Olimpico di Roma.
L’evento ha visto protagoniste la As Roma contro la Fc Genoa.
Gli steward della Gis sono stati impiegati in molti settori, in particolare al ricevimento della tifoseria del ospite.
L’accoglienza delle tifoserie avviene al pre filtraggio con il controllo del titolo di accesso ed il documento.
Gli operatori ai tornelli lavorano per rendere fluido il flusso, instradando gli ospiti verso le barriere per il  controllo Pat Down ( Controllo Sommario). 
Gli steward Gis effettuano i primi controlli della persona in modo sommario, lasciando che siano le forze dell’ordine ad approfondire gli accertamenti.Al termine delle verifiche i tifosi del Genoa sono stati indirizzati verso il settore a loro riservato, poiché per motivi di sicurezza le tifoserie sono separate.

Gli steward della Gis presenti all’interno degli spalti hanno il compito di ricevere e controllare i supporter durante il match.
Lo svolgimento dell’evento non ha registrato incidenti e alla fine della partita gli ospiti sono stati accompagnati ai loro mezzi e scortati fino all’autostrada.

Tags, ,

Gis-Addetti-ai-servizi-di-controllo-al-palio-di-Siena

La Gis al Palio di Siena

La Gis è stata chiamata per svolgere il servizio di sicurezza al noto Palio di Siena “Palio dell’Assunta”.
Gli addetti ai servizi di controllo della Gis si sono occupati del controllo degli accessi alla famosa Piazza del Campo, dove due volte all’anno si svolge la corsa dei cavalli delle diciasette contrade di Siena per aggiudicarsi il trofeo, e del Pat down.
La piazza accoglie migliaia di persone provenienti da tutto il mondo per vedere lo spettacolo della corsa in uno scenario di festa e tifo.
Finita la manifestazione il deflusso si è svolto in tranquillità.

Tags, ,

Sicurezza nelle discoteche, senza la sicurezza.

Sicurezza nelle discoteche, senza la sicurezza.
Il Ministro dell’Interno Salvini ha sottoscritto oggi un accordo con l’obiettivo è quello di dare il ‘bollino blu’ ai locali sicuri della movida. Da una parte lo Stato si mette a disposizione per aiutare “fiscalmente e normativamente” chi gestisce le serate, dall’altra si garantisce lotta all’uso delle sostanze stupefacenti, utilizzo di etilometri, sicurezza privata e impianti di videosorveglianza.
La notizia sembra buona solo che al tavolo erano presenti unicamente i rappresentanti dei proprietari dei locali da ballo.
Il Ministro ha scelto di non prendere in considerazione i rappresentanti delle agenzie autorizzate dallo stesso Ministero a svolgere sicurezza nei locali sottoscrivendo un accordo dove si parla di sicurezza nei locali unicamente con i proprietari dei locali.
Il presidente di AISS dott Franco Cecconi la prossima settimna chiederà al Ministro Salvini di incontrare una nostra delegazione per discutere delle problematiche del settore, dall’abusivismo dilagante alle norme malfatte ed ambigue che stanno mettendo in difficoltà il settore della sicurezza privata italiana.

Tags

Gis-Steward-al-concerto-Jova-beach-party-Lignano

La Gis alla prima data del Jova Beach Party

La Gis ha svolto il servizio di sicurezza alla prima data del tour “ Jova Beach Party 2019 “ a Lignano Sabbiadoro.  Jova Beach Party è un evento unico nel suo genere infatti è la prima volta che un tour si svolge interamente sui litorali italiani. La prima data vede protagonista Lignano Sabbiadoro che ospita il concerto in una delle spiagge più belle d’Italia, circondata dal verde e da aree mozzafiato.

Gli operatori Gis hanno controllato già dalle prime istallazioni le aree di carico e scarico gestendo la viabilità e la movimentazione merci.
 
Durante il montaggio avvenuto sulla spiaggia hanno avuto il compito di delimitare il perimetro vietando l’accesso ai bagnanti.

Il giorno del concerto i 230 operatori Gis sono stati impegnati ai varchi e hanno avuto il compito di vigilanza del site. I fan di Jovanotti sono arrivati in massa ai tornelli e ai controlli pat down registrando un flusso continuo e regolare con 10.000 accessi l’ora. Gli addetti ai servizi di controllo esperti nell’ispezione hanno gestito l’afflusso senza creare file nonostante i controlli approfonditi.

I fan entrati all’apertura hanno avuto la possibilità di fare il bagno, infatti oltre ai 20 operatori Gis erano presenti 40 bagnini. La Polizia e la Guardia Costiera hanno controllato i bagnanti delimitando il perimetro.

Il sold out si è registrato già dalle 19.00 dove i 47.000 fan hanno atteso l’inizio del concerto anticipato alle ore 20.00. Alle prime note è stato vietato il permesso di balneazione.

Il deflusso è avvenuto in modo spontaneo regolare e ordinato con la soddisfazione degli organizzatori. La prossima data sarà la chiusura del tour che avverrà il 28 agosto a Lignano, gli operatori Gis saranno nuovamente impegnati a tutelare l’evento.

Tags, , ,

Gis-addetti-al-servizio-di-controllo-decibel-on-air-2019-Visarno

La Gis al Decibel On-Air a Visarno

La Gis di Roma ha partecipato con l’Ats e Option one alla sicurezza della manifestazione Decibel On-Air svolta all’Arena di Visarno a Firenze.

La due giorni di musica elettronica ha ospitato DJ di fama internazionale, dando risonanza ad una manifestazione che ha attirato circa 15.000 spettatori.

Parte dei 50 addetti ai servizi di controllo della Gis sono stati impegnati ai controlli Pat Down ai due varchi di accesso alla manifestazione.

La manifestazione all’interno ha ospitato due palchi dove si sono alternati i Dj, la gestione delle strutture sono stati controllati dagli operatori della Gis che hanno fornito assistenza e tutelato gli artisti.

Uno dei servizi affidati alla Global Investigation Service è stato quello del controllo mobile per gestire i casi di emergenza sanitaria.

Tags, , ,

La Gis addetti ai servizi di controllo Confartigianato la nuvola

La Gis al Meeting della Confartigianato

La Gis di Roma è stata chiamata a svolgere il servizio di sicurezza al Roma Convention Center  dove si è tenuta l’assemblea annuale della Confartigianato. 
Gli addetti ai servizi di controllo si sono occupati dei varchi di accesso all’area riservata accogliendo i 2000 partecipanti . 

I controlli Pat Down e le scansione elettronica per mezzo di metal detector sono state effettuate dalla Gis alle entrate alla struttura. 
Visto la presenza di personaggi di spicco della politica, i controlli sono stati condivisa con la Polizia di Stato che ha controllato la correttezza dell’operazione. 

Un altro compito dato agli addetti ai servizi di controllo della Gis è stato quello di preparare l’accoglienza  dei  dei cortei dei vari Ministri. 
Infatti gli operatori in collaborazione con la P.S. Hanno creato percorsi alternativi per agevolare l’arrivo dei ministri che hanno presenziato al Meeting. 
Questo tipo di agevolazioni ha permesso agli onorevoli di raggiungere rapidamente l’auditorium dove erano attesi  dal presidente della Confartigianato e da circa 2000 persone.

All’interno dell’auditorium durante lo svolgimento del convegno alcuni degli addetti al controllo della Gis hanno avuto il compito di controllare gli accessi al palco. 
Infatti tutti i relatori sono stati muniti di pass particolari che davano diritto ad accedere all’area di massima sicurezza dove erano presenti i Ministri. 

La manifestazione si è conclusa con la soddisfazione di tutti i partecipanti al convegno in una location suggestiva che ha dato lustro alla manifestazione.

Tags, , ,

Gis addetti ai servizi di controllo ASC Visarno festival rock 2019

La Gis a Visarno al Rock Festival 2019

La Gis ha collaborato con l’Ats e Option One alla rassegna musicale del Festival Rock che si tiene ogni anno all’interno dell’arena dell’ippodromo di Visarno a Firenze.

I 50 addetti ai servizi di controllo (A.S.C.), si sono occupati per i 4 giorni di manifestazione della sicurezza del sottopalco e della safety del Pit Gold.
La qualità delle Band che hanno suonato hanno fatto registrare circa 400.000 presenze provenienti da tutto il mondo.

Gli operatori Gis addetti al Pit hanno dato assistenza al pubblico, fornendo indicazioni e dando informazioni, ma non solo, hanno prestato ausilio ai sanitari durante gli interventi di primo soccorso.

In quattro giorni gli interventi sono stati molteplici, tutti andati a buon fine grazie alla solerzia degli interventi.

Gli operatori di sottopalco hanno garantito la sicurezza delle band durante lo svolgimento dei concerti e hanno dato ausilio alla croce rossa.

La manifestazione si è conclusa nei migliori dei modi nella soddisfazione di tutti.

Tags, ,

Gis-addetti-ai-servizi-di-controllo-ESGAR-2019-Nuvola

La Gis alla Nuvola per il meeting ESGAR 2019

La Gis ha effettuato il servizio di sicurezza e assistenza al congresso Europeo ESGAR 2019 European Society of Gastrointestinal and Abdominal Radiology” tenuto al nuovo Roma Convention Center “ La Nuvola “.

Grazie alla progettazione del servizio in collaborazione con il commissariato Esposizione l’evento è stato sottoposto alla massima attenzione.

Infatti gli addetti ai servizi di controllo della Global Investigation Service hanno gestito e controllato gli accessi di viale Asia accogliendo gli ospiti dell’evento dirigendoli al check-point per l’accertamento Pat Down delle borse e per la scansione manuale elettronica.

La Gis ha operato al controllo dei varchi degli automezzi per le verificare delle autorizzazioni di accesso nell’area dedicando particolare attenzione agli arrivi dei relatori.

All’interno della struttura, gli addetti ai servizi di controllo hanno gestito i flussi direzionando degli ospiti alle sale meeting e fornendo assistenza durante lo svolgimento dell’evento.

Gli operatori che hanno svolto il servizio di sicurezza sono stati scelti in base a criteri e brevetti specifici.

Infatti all’interno delle squadre di sicurezza della Global Investigation Service sono presenti professionisti multilingue, antincendio ad alto rischio e personale qualificato al primo soccorso BLSD.

L’evento European Society of Gastrointestinal and Abdominal Radiology è terminato nei migliori dei modi.

Tags, ,