Richiesta di ammissione al corso di formazione Steward

Sono aperte le iscrizioni al corso Steward

Il corso è propedeutico all'iscrizione nell'elenco del personale steward certificato che annualmente viene riveduto e aggiornato da parte della prefettura di competenza.
La durata complessiva è di 42 ore.

Il Corso si terrà a Roma in Via dei Remi 6, 00121

Si tratta di una formazione specifica, volta a dare delle competenze professionali attraverso un apposito programma didattico, che riesce a dare ampio
spazio tanto alla formazione teorica come a quella pratica.

Il percorso formativo, stabilito dall' osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive (OMNS), è strutturato in 3 moduli principali, uno per ogni area d'interesse necessaria alla formazione dello steward:
area giuridica, area ordine pubblico, Sicurezza, area psicologico-sociale, area tecnica sportiva, esercitazioni.

L’alunno acquisirà, tra le altre, competenze quali l’applicazione delle normative in materia di competizioni sportive, come gestire i conflitti e sviluppare delle
modalità di comunicazione efficace e fornire un primo soccorso sanitario.

L'obiettivo del corso è formare una figura professionale in grado di operare correttamente in contesti sportivi che prevedano una grande affluenza di pubblico, al fine di
garantire la sicurezza e l'incolumità di tutti i presenti.

Esso si rivolge a cittadini italiani e stranieri in possesso di regolare permesso di soggiorno, che abbiano almeno la licenza media o un titolo superiore.

I requisiti di accesso sono i seguenti:
- Avere compiuto i 18 anni di età e non avere superato i 55;
- Godere di buona salute fisica e mentale (accertata da apposita certificazione medica);
- Essere in possesso di diploma di scuola media inferiore (licenza media);
- Assenza di uso di alcool e stupefacenti;
- Non essere stati condannati per delitti non colposi;
- Non essere sottoposti né essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
- Non essere aderenti o essere stati aderenti a movimenti, associazioni o gruppi organizzati di cui al D.L. 122/1993.

A B S T R A C T  D E L  P R O G R A M M A
Mod. 1 Area Giuridica ore 4
Approfondimento dei profili giuridici, dei compiti e della organizzazione degli steward, conoscenza della normativa per la prevenzione ed il
contrasto della violenza negli stadi.
Mod. 2 Area Ordine Pubblico ore 4
Conoscenza della normativa sull’Autorità di pubblica sicurezza, approfondimento delle problematiche connesse al governo e alla gestione
dell’ordine pubblico, conoscenza del ruolo e dei compiti del Gos, conoscenza del regolamento d’uso dell’impianto ove prestano servizio e
del piano di mantenimento delle sue condizioni di sicurezza, elementi base della lingua inglese finalizzati alla gestione degli afflussi degli
spettatori in occasioni di competizioni internazionali.
Mod. 3 Sicurezza ore 8 (4+4)
Conoscenza delle tematiche relative alla prevenzione e all’attività antincendio, gestione dell’impianto sportivo,
Cenni sul pronto intervento sanitario e sulle tecniche di gestione delle masse.
Mod. 4 Area Psicologico Sociale ore 2
Trattazione delle tematiche connesse alla consapevolezza di sé e del proprio ruolo professionale, alla conoscenza del mondo dei tifosi, alla
psicologia sociale ed all’accettazione delle diversità e alla gestione dei conflitti, all’orientamento al servizio ed alla comunicazione nonché
all’acquisizione di nozione base per la gestione dell’assistenza a persone diversamente abili.
Mod. 5 Area Tecnica Sportiva ore 2
Acquisizione delle nozioni, peculiari per ogni impianto, sulle sue caratteristiche costruttive e sulle modalità di attuazione del piano per il
mantenimento delle condizioni di sicurezza e dell’organizzazione dell’area adiacente allo stadio.
Mod. 6 Esercitazioni allo Stadio 6 ore Stadio vuoto e 16 ore Stadio con Pubblico per un Totale di ore 22