Divisione Antifrode Assicurativa

Divisione Antifrode Assicurativa

La nostra Divisione Antifrode Assicurativa (DAA) è stata appositamente creata per contrastare il fenomeno delle truffe assicurative (art. 642 c.p.) individuando chi, con frodi o raggiri, consegue ingiusti profitti a danno delle compagnie assicurative, al fine di prevenire e reprimere diverse tipologie di illeciti.

Tutte le attività di indagine sono documentate ed hanno validità in sede di giudizio.

Divisione Antifrode Assicurativa

Nello specifico vengono svolti accertamenti presso le Autorità, identificazione e rintraccio di persone informate sui fatti, indagini, sopralluoghi, escussioni, perizie sulle diverse casistiche dei sinistri (incendi, sinistri stradali, infortuni sul lavoro, etc.), il tutto con personale appositamente preparato e con l’ausilio di professionisti del settore assicurativo.
I reati contro le assicurazioni sono nello stesso tempo causa ed effetto di una delle più gravi emergenze sociali mai conosciute dal nostro paese.
Si incomincia a speculare acquistando falsi contrassegni RCA per risparmiare sulle esorbitanti polizze auto che possono costare all’anno tra €2.000 e €2.500, fino a €3.600 (soprattutto per auto potenti intestate a neopatentati), si prosegue utilizzando attestati di rischio falsi per sanare eventuali scatti peggiorativi (il reato contestato è la ricettazione ex Art. 648 Codice Penale) e si conclude con l’inscenare finti sinistri per intascare facili risarcimenti dalle Compagnie Assicurative (il classico reato di truffa ai sensi dell’Art. 640 CP)

Richiedi ora un preventivo gratuito