Author Archive Ufficio Stampa

Addetti ai servizi di controllo Gis Asc Arena di Verona Bocelli show

Gis con Andrea Bocelli all’Arena di Verona

La Gis è stata scelta per effettuare servizio di sicurezza alla manifestazione di Bocelli tenuta all’anfiteatro di Verona.I nostri operatori sono stati impiegati ai varchi per il controllo pat downe all’assistenza degli scanner a colonna, garantendo la massima sicurezza delle personalità e del pubblico che ha riscontrato il suold out.
L’opera non è mai stata così spettacolare: pagine celeberrime come “Nessun Dorma” tratta da “Turandot”, “Va Pensiero” da “Nabucco”, “La donna è mobile” dal “Rigoletto”, “Che gelida manina” da “La Bohème”, “Te Deum” da “Tosca”, “Libiamo” da “Traviata”  proposte con un maestoso spettacolo scenico e coreografico.
Gli operatori della Global Investigation Service hanno tutti i requisiti richiesti dalle prefetture e per questo la direzione ha deciso di affidare il compito di tutela dei personaggi e non meno importante il controllo dell’area V.I.P. e del palco durante lo svolgimento della manifestazione.

Tags, ,

La Gis a Pride Village di Padova 2018

Dal 15 giugno al 15 settembre a Padova la Global Investigation Services Srl è impegnata della gestione degli accessi della manifestazione di Padova.

L’11° edizione del Pride Village ha esordito il 15 giugno.
La sicurezza è affidata ai nostri operatori, forti dell’esperienza maturata in questi anni ,sono impegnati per fare in modo che l’intera manifestazione e i suoi spettacoli si svolgano correttamente.

Gli operatori Gis di Padova stanno svolgendo un lavoro discreto e professionale. La manifestazione ha richiesto l’utilizzo gli addetti ai servizi di controllo  i cui compiti sono.

  • Controlli preliminari
    Osservazione sommaria dei luoghi per verificare la presenza di eventuali sostanze illecite o oggetti proibiti che possano mettere a rischio l’incolumità o la salute delle persone; adozione di ogni iniziativa utile ad evitare che sia creato ostacolo o intralcio all’accessibilità delle vie di fuga.
  • Controlli all’atto dell’accesso del pubblico
    Presidio degli ingressi.
    Regolamentazione dei flussi.
    Verifica dell’eventuale possesso del titolo di accesso qualora previsto.
    Controllo sommario visivo delle persone.
    Impedire l’introduzione di sostanze pericolose.
  • Controlli all’interno del Village
    Attività generica di osservazione per la verifica del rispetto delle disposizioni o regole di comportamento.

Il nostro personale è composto da professionisti in possesso dei requisiti psico-fisico-attitudinali, morali, legali e tecnici utili al rilascio di un’autorizzazione dallo Stato ai sensi della Legge 94 del 15 luglio 2009, art. 3 commi da 7 a 13 e del Decreto del Ministero dell’Interno del 6 ottobre 2009, tutti inquadrati con il CCNL per i dipendenti delle Agenzie di Sicurezza Sussidiaria Non Armata e degli Istituti Investigativi del 28/01/2011 (Controllo Attività Spettacolo – Intrattenimento – Commerciali – Fieristiche – Servizi di Accoglienza – Guardiania – Monitoraggio Aree) Prot. Ministero del Lavoro n. 15/IV/0002575 MA002.A004 del 02/02/2011.

Tags, , ,

Gis al Suoni di Marca Festival 2018 Nina Zilli incanta

Maria Chiara Fraschetta, in arte Nina Zilli, è arrivata a Suoni di Marca il prestigioso Festival di Trevisto con una performance canora live di altissimo livello.
Per i nostri uomini della Gis i compiti di sempre svolti come al solito con scrupolosa attenzione nel pieno rispetto delle normative vigenti.
I nostri operatori sono infatti addetti ai servizi di controllo, personale specializzato che ha sostenuto non solo un corso di formazione specifico ma che è passato anche attraverso il setaccio dei controlli della Prefettura per garantire un alto livello di moralità.
Alla fine del concerto la squadra Gis coordinata da Andrea Rampin ha svolto con sapienza il compito di ordinare il deflusso del numeroso pubblico accorso per applaudire la cantante piacentina.
La nostra azienda non trascura nessun momento dell’evento pianificando le operazioni giorni prima dell’evento, dalle postazioni fisse presidiate dai nostri operatori alle postazioni mobili. Il nostro personale è regolarmente assunto, in regola con le disposizioni di legge e può vantare pluriennale esperienza nel campo.

Tags, ,

Addetti ai servizi di controllo Gis Asc al controllo del palco Calkutta

La Gis con Calcutta a Latina

La Gis al concerto di Calcutta in collaborazione con L’ATS a Latina

Arrivano allo Stadio di Latina intonando i suoi più grandi successi, da Paracetamolo a Orgasmo. E’ il popolo di Calcutta, il cantautore di Latina massimo rappresentante della musica indie italiana, un genere che ha saputo “leggere la generazione dei trentenni” e allo stesso tempo arrivare a bambini e over 50.

A noi la responsabilità di vigilare su un’evento tutto sommato tranquillo verso il quale però la professionalità dei nostri operatori non è venuta meno. Sul prato e tra le tribune dello stadio Domenico Francioni infatti si incontrano persone di tutte le età, semplici curiosi ma anche fedelissimi fan del genere venuti da tutta Italia. Insieme a Edoardo D’Erme in arte Calcutta sono saliti sul palco anche Mèsa, Francesco De Leo e Frah Quintale.

Nel sottopalco gli addetti ai servizi di controllo della Gis hanno dato aiuto al pubblico sopraggiunto da tutta la regione e che come spesso accade in giornate di caldo torrido ha avuto bisogno di acqua e del supporto dei paramedici per alcuni malori dovuti a stanchezza.

Ringraziamo Roberto Panucci per le immagini e tutto il pubblico che ha saputo essere collaborativo come oramai sempre più spesso accade in questo genere di eventi. Una serata di musica e divertimento, che anche questa volta verrà ricordata solo per la musica e il divertimento. Grazie ai nostri ragazzi che hanno saputo come sempre gestire il divertimento di migliaia di persone.

Tags,

Addetti ai servizi di controllo Gis Asc concerto Pausini

Gis con Laura Pausini al Circo Massimo a Roma

Sono stati due giorni infuocati  quelli del weekend appena trascorso.
Laura Pausini è arrivata a Roma per un concerto memorabile tenutosi nella prestigiosissima location del Circo Massimo.
Fin dal mattino di sabato, gli operatori della Gis sono stati impegnati nelle complicate operazioni di pre-filtraggio.
Un’operazione che necessita di addetti al controllo con elevata esperienza destinata a consentire l’accesso esclusivamente ai fans in possesso di biglietto e qualificati per il Pat Down.
Sotto un caldo torrido i nostri ragazzi hanno presidiato i varchi, controllato il flusso dei fan e aiutato la polizia locale acl controllo e gestione della viabilità.

 

Tags, , ,

Gis 42° Reggello Valleombrosa – Campionato nazionale uisp corsa in salita

La Gis è stata impegnata nel controllo della corsa in salita  Reggello Valleombrosa valida per il campionato nazionale UISP.
La Global Investigation Service è stata scelta per gestire nel pieno rispetto delle norme vigenti il controllo di questa importante manifestazione in provincia di Firenze.
Gli organizzatori hanno prediletto la professionalità dei nostri operatori per questa manifestazione frequentata da professionisti del podismo, impegnati su un percorso di oltre 13km tutti in salita. La partenza questa mattina alle 9 da piazza Potente ed arrivo all’Abazia di Vallombrosa, per i partecipanti dilettanti è stata organizzata una eco passeggiata di 6Km intorno ai luoghi che circondano l’Abbazia di Vallombrosa.

La GIS opera con i propri uomini in possesso di autorizzazione Prefettizia, personale professionalequalificato, in grado di gestire nel perfetto rispetto delle leggi ogni aspetto riguardo la sicurezza di un evento.

  

Tags, , ,

La Gis è Fiera dei suoi operatori di Trieste

Due operatori della Global Investigation Service hanno bloccato un’auto che sulle rive aveva sfondato il primo cordone di sicurezza composto da transenne e stava dirigendosi verso piazza Unità con ancora una transenna incastrata sotto l’auto. Nessun ferito

VOGLIAMO COMPLIMENTARCI CON I NOSTRI OPERATORI IN SERVIZIO A TRIESTE PER LA PROFESSIONALITÀ E IL CORAGGIO DIMOSTRATI.

Tags, , ,

Steward Gis allo stadio Olimpico con la AS Roma vs Liverpool

Gis all’Olimpico per Roma-Liverpool

Sono arrivati con dei voli charter i primi supporters del liverpool a Roma già da questa mattina. Il dispositivo di sicurezza è scattato blindando l’area dello stadio e di villa borghese, partiti i controlli nel centro insieme alla vendita di alcolici.

Elicotteri in volo sopra l’area antistante lo stadio Olimpico di Roma, gli uomini della GIS già dalla mattina allo stadio per predisporre il servizio di sicurezza per una partita senza dubbio sentita in tutta Roma non solo per l’impresa sportiva ma anche per le problematiche che questo genere di eventi può portare.

La GIS per l’occasione schiera i propri steward, personale specializzato e selezionato, in questo caso anche per la conoscenza della lingua inglese. Questo tipo di personale spiega Alberto D’Innocenzo , deve avere particolari attitudini , dalla capacità di concentrazione all’autocontrollo, passando dalle capacità relazionali con il pubblico. Fondamentale è la capacità di saper esercitare funzioni di sicurezza chiamate spesso in causa durante i servizi “caldi”. I compiti sono specifici e predeterminati, nulla è lasciato al caso, dallo Stadio dove gli Steward si occupano delle ispezioni prima dell’apertura, al filtraggio degli spettatori, presidiando gli accessi e impedendo a chi è privo di titolo di poter entrare. Gli steward si occupano inoltre di impedire l’ingresso di oggetti vietati e di vigilare all’interno dell’impianto sportivo per tutta la durata dell’evento.

 

 

Tags,

Steward Gis Urbani Trieste

Gis di Pordenone con Berlusconi

La campagna elettorale porta i vari leader di partito a muoversi sul territorio per incontrare i propri elettori.

E’ il turno di Silvio Berlusconi arrivato a Pordenone per un comizio Elettorale ed il comune schiera gli operatori della GIS in campo oramai da mesi sotto la qualifica di Steward Urbani .

Tags, , ,

Addetti ai servizi di controllo Gis Asc alla Formula E 2018

Gis alla prima edizione della FORMULA E a Roma

Sam Bird su DS Virgin Racing ha vinto il primo E-Prix di Roma di Formula E disputato sul circuito cittadino dell’Eur: 33 giri tra l’entusiasmo di oltre 30mila spettatori. Tredicesimo l’italiano Luca Filippi su Nio. Vip e cittadini tutti d’accordo: il primo E-Prix a Roma è stato un successo. Mandata in archivio la settima tappa del campionato riservato alle monoposto elettriche, è arrivato l’annuncio di altri 5 anni nella Capitale.

Alla GIS il compito di garantire il complesso impianto della Sicurezza del tracciato con un proprio servizio di anti intrusione lungo l’intero percorso ma non solo, insieme ai direttori di gara e sotto il palco a fine gara per tutta la cerimonia di premiazione. Come al solito discreti ma allo stesso tempo attenti a tutto ciò che accadeva . Un successo, tutto Romano quello della Formula E , macchine elettriche che si sfidano ad oltre 300Km l’ora senza inquinare senza produrre il rumore delle sorelle con i vecchi motori a cilindri.

Tags, , ,